Salvini: “Decreto Genova migliorabile, domani incontrerò gli sfollati”

Salvini: “Decreto Genova migliorabile, domani incontrerò gli sfollati”

Comincia la due giorni del ministro a Genova: ressa di foto e selfie in piazza della Vittoria alla Zena Fest

Genova. “Tutto si può migliorare, si possono trovare altri fondi per Genova, lo abbiamo dimostrato con la manovra economica che ciò che volevamo fare si fa, figuriamoci se non si possono trovare ulteriori aiuti per la città”. Così il vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini stasera a Genova a margine della festa della Lega commenta i malumori diffusi in città per i contenuti del decreto per la ricostruzione del ponte Morandi. “Non ho lavorato io al Decreto Genova, – ribadisce – io rispondo ai decreti che porto avanti io”.

Salvini festa della.lega 2018

Salvini ha detto che domani, quando sarà a Genova per inaugurare la caserma dei vigili del fuoco, incontrerà anche gli sfollati.

“Non voglio neanche prendere in considerazione l’ipotesi che Autostrade faccia ricorso contro il Decreto Genova, con 43 morti, una città in ginocchio, 600 sfollati, migliaia di lavoratori in difficoltà. Che chi è ingrassato incassando miliardi di euro di pedaggi faccia ricorso davanti a un evidente torto, è una cosa che non voglio prendere umanamente in considerazione” ha aggiunto il vice premier sull’ipotesi che Aspi possa ricorrere contro l’estromissione”.

Sul commissario ribadisce: “Non faccio nomi per non fare torto a nessuno, ma l’importante è fare presto”.

 

Salvini: “Decreto Genova migliorabile, domani incontrerò gli sfollati”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: