Assessore Viale: Influenza, lunedì 26 ottobre parte la campagna per le vaccinazioni

Influenza, lunedì 26 ottobre parte la campagna per le vaccinazioni
La vaccinazione è gratuita e particolarmente consigliata per neonati, over 65 e malati cronici
Genova. Partirà lunedì 26 ottobre in Liguria la campagna antinfluenzale che assicurerà la vaccinazione gratuita contro il male di stagione agli anziani, ai bambini e agli adulti affetti da malattie croniche. La campagna si concluderà il 31 dicembre, salvo un prolungamento in caso di necessità. Lo rende noto l’assessore regionale alla Salute Sonia Viale.
“Le Asl liguri hanno acquistato 280 mila dosi di vaccino che pertanto sono disponibili da lunedì su tutto il territorio ligure. Invito tutte le categorie a rischio quindi anziani, persone affette da patologie croniche o da disabilità, ma anche chi opera a stretto contatto con il pubblico in primis operatori sanitari, veterinari e personale scolastico, a rivolgersi al proprio medico di famiglia o alla Asl di competenza per la vaccinazione anti influenzale. Troppo spesso vengono sottovalutati i rischi delle complicazioni dei cosiddetti mali di stagione e le ricadute possono diventare critiche per la salute delle persone e per il sistema dell’emergenza, a cui molto spesso si accede per i sintomi di un’influenza magari nei fine settimana”.
La vaccinazione è gratuita e particolarmente consigliata agli over 65, ai bambini con più di sei mesi, persone affette da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, malattie dell’apparato cardio-circolatorio, diabete, insufficienza renale cronica, malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie, tumori, malattie congenite o acquisite che comportino una bassa produzione di anticorpi (inclusa l’infezione da HIV), malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinale, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici, patologie associate a un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (malesseri neuromuscolari). Rientrano tra le persone che dovrebbero vaccinarsi i bambini e gli adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di sindrome di Reye, in caso di infezione influenzale; le donne che all’inizio della stagione epidemica si trovino nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, individui ricoverati presso strutture per lungodegenti.
È possibile farsi vaccinare presso gli ambulatori dei Medici di Medicina generale e i pediatri di libera scelta che aderiscono alla campagna antinfluenzale e presso gli ambulatori di igiene e sanità pubblica delle aziende sanitarie liguri. A Genova e provincia occorre contattare la Asl 3 Genovese 010.8498646 o la Asl 4 Chiavarese 0185.329042.
Tratto da ‘Genova24.it 24-10-15’

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: