Casa, Lega Nord: “Tutelare italiani nelle assegnazioni”

Proposta sull’edilizia pubblica

 GENOVA – Il Gruppo Lega Nord – Liguria Salvini ha depositato una proposta di legge “che verrà presentata il 6 novembre in Ufficio di Presidenza Integrato, nella quale chiediamo di modificare la legge regionale (N.10 del 2004) che regolamenta i criteri di assegnazione e gestione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica” con l’obiettivo di “tutelare maggiormente i cittadini italiani. La proposta prevede “di effettuare verifiche delle proprietà che gli extra-comunitari assegnatari hanno nei loro Paesi e di agevolare ad esempio i padri separati che hanno concesso l’ abitazione all’ex convivente e ai propri figli. Inoltre è importante tutelare gli assegnatari che si trovano in condizioni disagiate (disoccupazione o grave malattia) e di velocizzare il subentro nei confronti dell’assegnatario deceduto”.

Tratto da ‘Primocanale16-10-15’

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: