Caso diamanti: “La Regione deve monitorare la situazione”

Oggi, lunedì 8 ottobre, i consiglieri hanno depositato un’interrogazione

Caso diamanti da investimento venduti dalle banche anche in Liguria, Mazza e De Paoli (Lega): sollecitano l’intervento della Regione e monitorare attentamente la vicenda.

Caso diamanti: “La Regione deve fare chiarezza”

“I risparmiatori che hanno acquistato i diamanti da investimento in alcune banche e li avrebbero pagati a un prezzo superiore rispetto a quello di mercato vanno tutelati – spiegano i due consiglieri – . A livello nazionale si parla di alcuni miliardi di euro e oltre centomila utenti coinvolti. Nella vicenda risultano implicati anche risparmiatori e istituti di credito con filiali nel Tigullio e in Liguria.

Oggi, lunedì 8 ottobre, i consiglieri hanno depositato un’interrogazione al fine di sapere quali azioni possono essere intraprese per salvaguardare i risparmiatori liguri, valutando pure la possibilità di monitorare attentamente il caso sul nostro territorio.

“Inoltre, chiederemo al governo di cambiare ciò che avveniva in passato e di fare chiarezza sulle eventuali responsabilità delle banche.

Infatti, se alcuni istituti di credito hanno già cominciato a rifondere gli utenti che avevano investito nelle pietre preziose, altri risparmiatori incredibilmente non hanno ancora ricevuto i rimborsi”, concludono i consiglieri.

 

https://ilnuovolevante.it/politica/caso-diamanti-la-regione-deve-fare-chiarezza/

 

 

 

 

 

 

 

 

Caso diamanti: “La Regione deve monitorare la situazione”

Oggi, lunedì 8 ottobre, i consiglieri hanno depositato un’interrogazione

Caso diamanti da investimento venduti dalle banche anche in Liguria, Mazza e De Paoli (Lega): sollecitano l’intervento della Regione e monitorare attentamente la vicenda.

Caso diamanti: “La Regione deve fare chiarezza”

“I risparmiatori che hanno acquistato i diamanti da investimento in alcune banche e li avrebbero pagati a un prezzo superiore rispetto a quello di mercato vanno tutelati – spiegano i due consiglieri – . A livello nazionale si parla di alcuni miliardi di euro e oltre centomila utenti coinvolti. Nella vicenda risultano implicati anche risparmiatori e istituti di credito con filiali nel Tigullio e in Liguria.

Oggi, lunedì 8 ottobre, i consiglieri hanno depositato un’interrogazione al fine di sapere quali azioni possono essere intraprese per salvaguardare i risparmiatori liguri, valutando pure la possibilità di monitorare attentamente il caso sul nostro territorio.

“Inoltre, chiederemo al governo di cambiare ciò che avveniva in passato e di fare chiarezza sulle eventuali responsabilità delle banche.

Infatti, se alcuni istituti di credito hanno già cominciato a rifondere gli utenti che avevano investito nelle pietre preziose, altri risparmiatori incredibilmente non hanno ancora ricevuto i rimborsi”, concludono i consiglieri.

 

https://ilnuovolevante.it/politica/caso-diamanti-la-regione-deve-fare-chiarezza/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: