Comunicato stampa del Gruppo della Lega Nord – Regione Liguria sul trasporto pubblico locale

Oggi il Gruppo della Lega Nord ha lasciato i lavori della Commissione attività produttive per protesta per la manifesta volontà dilatoria della maggioranza sull’approvazione della Legge sul Trasporto Pubblico Locale. Rixi (Lega Nord): “la Giunta non chiede l’urgenza ed un rinvio della norma a dopo la pausa estiva potrebbe essere un grave danno per l’intero sistema del trasporto pubblico regionale”.Nonostante la grave crisi in cui vertono le aziende di trasporto pubblico locale oggi in Commissione attività produttive la maggioranza di centrosinistra ha deciso di non rispettare gli accordi presi davanti alle organizzazioni sindacali durante l’ultimo Ufficio di Presidenza Integrato prima delle elezioni comunali di Genova.“La Giunta non ha chiesto l’urgenza sulla legge che ristrutturerebbe il Trasporto Pubblico Locale in Liguria. Così questa riforma, che prevederebbe un’azienda di trasporto a livello regionale e che era stata promessa prima per l’ottobre 2011 ed infine entro il giugno 2012, vedrà, secondo il presidente Scibilia, la sua approvazione sicuramente dopo l’estate e probabilmente non prima del gennaio 2013. Nonostante che tutti i gruppi di maggioranza abbiano a parole sollecitato l’iter della legge mi sembra incredibile che non si voglia passare a fatti concreti neppure in un momento come questo in cui molti lavoratori rischiano il posto di lavoro. Non me ne vogliano i miei colleghi ma bisogna individuare un percorso più rapido per l’approvazione di una norma quadro sul Tpl.”

Edoardo Rixi Capogruppo in Regione Lega Nord Liguria

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: