Degrado in Piazza Treponti a Genova – Interrogazione del Consigliere Comunale Edoardo Rixi

PREMESSO che da tempo cittadini e residenti di Piazza Treponti lamentano la condizione di pesante degrado della zona;

VISTO che salvo le due mattine di mercato settimanale, il lunedì ed il venerdì, la piazza vive i restanti giorni in triste abbandono : la maggior parte degli esercizi commerciali sono da tempo chiusi e tale abbandono si è altresì ripercosso sul mercato comunale coperto dove di 50 postazioni presenti solo 18 risultano attive;

EVIDENZIATO

che va sottolineata anche la precarietà e la fatiscenza, ormai, di detta struttura, dove nelle giornate di pioggia dal soffitto filtra acqua copiosamente ;

che residenti ed esercenti lamentano la totale assenza, presso il mercato, della raccolta differenziata, nonché la pulizia da parte di AMIU pare molto insufficiente;

RICORDATO

che ad aprile 2011 era stato indetto un bando per la progettazione definitiva, esecutiva ed esecuzione dei lavori di realizzazione di nuovo mercato rionale coperto, ma lo stesso è stato annullato;

che gli stessi commercianti della zona si sentono avviliti e non più disposti ad ascoltare rassicurazioni e promesse sistematicamente disattese;

che più volte gli stessi hanno chiesto un confronto anche con la precedente Amministrazione, rispetto al progetto di spostamento del mercato nelle aree esterne del Palazzo della Fortezza, presentato mediaticamente circa tre anni fa e poi lasciato nel dimenticatoio senza un minimo confronto con i diretti interessati;

SOTTOLINEATO che il degrado sociale che sta vivendo la zona viene ampiamente vissuto proprio da quegli esercenti del mercato coperto che alle cinque del mattino, in apertura della struttura, rischiano la propria incolumità a causa delle numerose presenze di sbandati che stazionano nella zona ed a quell’ora, drogati o ubriachi sono disposti ad aggredire chiunque anche solo per pochi euro;

SI INTERROGA LA S.V.

Per conoscere :

quale sarà, secondo le intenzioni dell’Amministrazione, il destino del mercato coperto di Piazza Treponti;

se è pensabile un risanamento del tessuto urbano e sociale della zona, anche attraverso maggiori controlli da parte della Polizia Municipale al fine di disincentivare spiacevoli presenze “post notturne” che mettono a repentaglio la sicurezza degli operatori del medesimo mercato ed ipotizzare anche una riqualificazione della zona sia sul piano urbano che commerciale;

quanti sono gli interventi settimanali di AMIU presso il mercato su indicato e se corrisponde al vero l’effettiva assenza della raccolta differenziata.

IL CAPOGRUPPO Edoardo Rixi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: