Dopo i disastri di Pd e sinistra, noi andiamo avanti per ricostruire e realizzare ciò che loro non hanno mai fatto” 

Dopo i disastri di Pd e sinistra, noi andiamo avanti per ricostruire e realizzare ciò che loro non hanno mai fatto”

“Agli attacchi a sproposito di Pd e sinistra noi rispondiamo con azioni concrete e andiamo avanti per ricostruire e realizzare ciò che loro non hanno mai fatto. Dopo il ripristino dei reparti di Pronto soccorso ad Albenga, Bordighera e Cairo Montenotte, la nuova base dell’elisoccorso nell’albenganese e tanto altro, oggi abbiamo annunciato l’assunzione di oltre 100 medici e infermieri per il rafforzamento dell’organico dell’Asl2 Savonese e la realizzazione di un nuovo reparto ‘di comunità’ all’ospedale San Paolo di Savona con una ventina di posti letto” commenta Paolo Ardenti, vice capogruppo regionale Lega Nord Liguria-Salvini.

“Si tratta di altri passi in avanti per migliorare la sanità sul territorio, dopo i disastri compiuti in passato nella nostra regione dalla precedente amministrazione di centrosinistra. A seguito del turnover già garantito (ossia l’avvicendamento delle persone andate in pensione) entro fine gennaio 2019 all’Asl2 verranno assunti nuovi 40 operatori socio-sanitari, 37 medici, 2 biologi, uno psicologo del lavoro, 4 infermieri, un assistente sociale, 3 educatori professioni, un collaboratore tecnico professionale, 13 video terminalisti provenienti dalle categorie protette”.

“Il nuovo reparto al San Paolo, oltre ai pazienti, inviati dai medici di base, che non hanno bisogno di un vero e proprio ricovero, accoglierà anche una quota di persone dimesse dall’ospedale, ma che devono ancora completare il loro percorso di riabilitazione e guarigione – conclude – Il nostro impegno e obiettivo è quello di mantenere elevati i livelli di occupazione nel sistema sanitario per offrire, in modo razionale e completo, un servizio migliore ai cittadini”.

http://www.savonanews.it/2018/12/14/mobile/leggi-notizia/argomenti/savona/articolo/nuovo-reparto-al-san-paolo-e-100-assunzioni-ardenti-dopo-i-disastri-di-pd-e-sinistra-noi-andiamo.html