Festival della Salute parla di ambiente

Riviera di giovedì 19 aprile 2018

Festival della Salute parla di ambiente

SANITÀ vlanifestazione alla terza edizione con la presenza di oltre 100 relatori, laboratori e screening gratuiti Festival della Salute parla di ambiente Inaugurato martedì con 200 bambini delle scuole primarie e dell’infanzia si concluderà sabato 21 SAN REMO (mcn) Duecento palloncini colorati sono stati lanciati in cielo martedì mattina per dare il via alla terza edizione del Festival della Salute. A lanciarli altrettanti bimbi delle scuole elementari e dell’infanzia di Sanremo. Una manifestazione organizzata dall’Asl 1 Imperiese con il patrocinio del Comune di Sanremo e della Regione Liguria che vedrà coinvolti fino a sabato 100 relatorii. Dalla mattina alla sera il Palaflori sarà un continuo di incontri, conferenze, laboratori, punti screening. Il tutto con un unico tema, quello dell’ambiente. Le mattine saranno dedicate alle scuole e alla cittadinanza mentre i pomeriggi saranno rivolte agli insegnanti e sempre alla cittadinanza. «Questo Festival che sta crescendo di anno in anno – hanno detto durante la conferenza stampa di presentazione i vertici Ml – è di fondamentale importanza per creare un contatto tra l’Azienda Sanitaria e la popolazione» «Troppo spesso si parla di sanità in maniera negativa per sottolineare la mancanza di personale o la presenza sul territorio di strutture fatiscenti – ha sottolineato l’assessore regionale Sonia Viale – ecco in questa occasione la nostra sanità pub riscattarsi illustrando le centinaia di progetti che, giorno dopo giorno, vengono portati avanti da persone volenterose che mettono al primo piano la nostra salute e il paziente». A tale proposito tra i tanti appuntamenti del Festival anche la possibilità di effettuare, tutti i pomeriggi dalle 14 alle 19, un ecocolordoppler gratuito. Un esame importantissimo per conoscere la salute del nostro sistema circolatorio ed evitare ictus e infarti.

Giovedì 19 aprile si terrà una serata speciale alle ore 21.00 – a cura di Fidapa Imperia, Soroptimist Imperia e Associazione Donne Medico, presso il Teatro dell’Albero di San Lorenzo al mare, dal titolo “Cibo per il corpo, cibo per la mente: una serata di riflessione sull’infanzia, l’allattamento, i libri…” Infine sabato 21 aprile (dalle 10 alle 12.30) verrà celebrata (con un giorno di anticipo) la Giornata Nazionale per la Salute della Donna, in cui si parlerà della salute ginecologica della donna, dell’importanza delle prime ecografie in gravidanza e dell’esperienza della Breast Unit, delle Associazioni e delle Istituzioni per mettere la “donna al centro” del sistema-salute, insieme a LILT e LILT La rinascita. «Offrire anche quest’anno un calendario così ricco ed articolato di eventi- ha spiegato il direttore generale dell’ASL 1, Marco Damonte Prioli – è per noi motivo di grande soddisfazione. Portare l’educazione e la promozione alla salute “in piazza”, tra la gente, al di fuori dei tradizionali spazio di cura o di insegnamento è un importante obiettivo di salute che perseguiamo da tempo e le moltissime collaborazioni e sinergie attivate con enti ed associazioni del territorio ci dimostrano che siamo sulla giusta strada Integrare linguaggi ed esperienze, in modo innovativo e diversificato ci aiuta ad essere più vicini alle esigenze dei nostri vari interlocutori: bambini, studenti, insegnanti, genitori, anziani, persone con diverse abilità. “Star bene, fa bene” è, ancora una volta, la parola d’ordine di questo Festival, con una particolare attenzione quest’anno alla salute dell’ambiente e del territorio in cui viviamo.» FES71VAL DELLA SALUTE alcuni scatti dell’inaugurazione alla presenza anche del coro dell’I.0 di Riva Ligure ***

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: