Fondi europei per le imprese, record di richieste

Secolo xix online genova 12 dicembre 2016

Genova – Sono 1.251 le domande arrivate a Filse per il bando da 40 milioni di euro di fondi Por Fesr (azione 3.1.1) aperto il 5 dicembre. Le domande ammontano a un totale di circa 295 milioni di euro di investimenti per oltre 58,2 milioni di euro di contributi richiesti.

A comunicarlo è l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi che commenta: «Come avevamo previsto, al primo giorno di apertura è stato abbondantemente esaurito l’intero plafond messo a disposizione. È la dimostrazione che abbiamo colto nel segno delle esigenze di imprese e liberi professionisti che per la prima volta potevano accedere a un bando di questa tipologia».Il bando è finalizzato a investimenti realizzati da micro, piccole e medie imprese nell’ambito della “Smart specialization strategy regionale”. Prevede agevolazioni con contributi a fondo perduto del 30% della spesa ammissibile per le micro imprese, del 20% per le piccole imprese e del 10% per le medie imprese con un taglio minimo da 25 mila euro e massimo da 50 mila. La partecipazione era aperta anche a commercianti al dettaglio, ambulanti, attività di ristorazione, sportive e culturali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: