Interrogazione su appartamenti ai rom

Genova, 24/11/2014
Prot. RS/2014/346

Al Signor Sindaco
Comune di Genova
SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

APPRESO
– Che gli Assessori alla Legalità e alla Casa hanno visionato, di recente, n. 3 appartamenti di proprietà comunale (pare, in ottimo stato manutentivo e con sola necessità di imbiancatura) siti esattamente in Piazzale Adriatico 4/15 – Piazzale Adriatico 4/22 e Via Torricelli 7/3 che pare siano di prossima consegna per nomadi sfollati dal campo di Bolzaneto;
– Che risulta essere stato visionato, sempre dagli stessi Assessori, anche l’ultimo piano del condominio del Palazzo della Salute di Voltri, in via Lemerle, sempre per possibile assegnazione ai nomadi;
CONSIDERATO

– Che vi sono decine e decine di famiglie sfollate ancora presso strutture alberghiere o case di amici e parenti, dopo i recenti fatti alluvionali e franosi, ai quali è stato assolutamente negata la possibilità di avere in assegnazione, anche temporanea, alloggi sfitti comunali o di edilizia residenziale pubblica;
– Che vi sono persone in graduatoria da decenni per un alloggio popolare e che immancabilmente si trovano collocati in posizioni tanto basse che non avranno mai un alloggio pur avendone tutti i diritti;
INTERROGA LA S.V.
Per conoscere
– Se i sopralluoghi dei due Assessori negli alloggi suindicati sono effettivamente avvenuti;
– Se è intenzione della Giunta assegnare ai nomadi tali alloggi;
– Se l’assegnazione sarà effettuata a mezzo di regolare contratto e quali sono i termini in esso contenuti (durata della locazione, mantenimento dei locali come al momento della consegna, spese, divieti, regole)
– A quanto ammonterà il canone di locazione;
– Le metrature degli alloggi menzionati e le effettive condizioni manutentive dei medesimi;
– Come si può spiegare alla cittadinanza che solo se si è rom si riesce ad ottenere locazioni di alloggi comunali in tempi brevissimi: quali sono i requisiti che queste etnie hanno, quali garanzie ha il Comune che questi soggetti siano poi regolari nei pagamenti e mantengano la condizione degli alloggi nello stato in cui gli vengono consegnati
– Se è in previsione di questa Giunta assegnare altri alloggi comunali o in edilizia residenziale pubblica agli zingari presenti sul territorio genovese: in che zone, in che numero e per quanti soggetti.

IL CAPOGRUPPO
Edoardo Rixi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: