Interrogazione su degrado, banchetti abusivi ascensori AMT

Al Signor Sindaco
Comune di Genova
SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

APPRESO da alcuni cittadini che all’interno degli ascensori AMT sono segnalate presenze di banchetti di vendita abusivi, organizzati da zingari e/o extracomunitari;

EVIDENZIATO che gli stessi sono stati rilevati:

A)    da piazza Manin per via Contardo dove vi è un banchetto abusivo fisso di un rom ;

B)    da piazza Portello per via Castelletto dove sono fissi 2-3-banchetti abusivi che vendono merce varia;

SOTTOLINEATO, inoltre,

– che viene segnalato anche un pesante degrado nella galleria che collega agli ascensori di Manin, con intonaco in distacco e sporcizia all’interno degli stessi ascensori ;

-che frequentemente a Portello le macchinette dei biglietti sono guaste e sulla funicolare Portello per via Bertani si può dire che nessuno oblitera il ticket di viaggio;

-che controllori, comunque, nei vari tratti non se ne vedono mai ;

TENUTO CONTO che chi utilizza tali ascensori,  con un recente aumento del biglietto corsa da 70 a 90 centesimi, non solo si trova nel degrado e nella sporcizia ma teme anche per la propria incolumità viste le poco gradite presenze di abusivi ;

SI INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-se anche sugli ascensori vengono effettuati regolari controlli da parte di AMT, quindi, sia un caso che i cittadini hanno segnalato totale assenza di controllori;

-se esiste un progetto che prevede la sistemazione della galleria Manin che conduce agli ascensori;

-se l’Amministrazione è al corrente delle presenze di zingari ed extracomunitari con tanto di banchetti di vendita ambulanti nonché abusivi;

-come intende fronteggiare tale fenomeno di abusivismo, nonché considerando il rischio per l’utenza sul piano sicurezza.

Il Consigliere Comunale

Edoardo Rixi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: