Lega Nord, Salvini: “Domani a Genova per presentare ricorso contro il blocco dei conti”

Così alla fine del Consiglio federale del Carroccio che si è svolto a Milano. In programma altri “colpi di scena”

Milano. “Domani, oggi per chi legge 19-09-17, siamo in Tribunale a Genova” per presentare il ricorso per il dissequestro dei conti del Lega. Lo ha detto Matteo Salvini dopo il Consiglio federale che si è tenuto nel pomeriggio nella sede di via Bellerio.

Il consiglio è stato convocato dopo il sequestro preventivo disposto dal tribunale di Genova in seguito alla condanna di Umberto Bossi e Francesco Belsito per truffa aggravata ai danni dello Stato in relazione ai rimborsi elettorali dal 2008 al 2010.

“Ci è finalmente stato notificato – ha riferito – l’atto sovietico di cui avevamo avuto conto solo sui giornali, che sequestra tutto. Siamo tranquilli, non è denaro pubblico ma donazioni dei privati”.

In Tribunale a Genova, domani, non ci sarà personalmente Salvini. Saranno presenti soltanto avvocati e commercialisti del partito politico.

Ma non è finita. Salvini ha annunciato altre forme di protesta: “In un Parlamento che ritiene la Lega debba sparire, i parlamentari della Lega non parteciperanno ai lavori ma visiteranno le zone terremotate”, ha annuciato il leader del Carroccio. “La mossa avverrà questa settimana”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: