Marò, Puggioni: “Incomprensibile il no del Pd alla mozione”

Genova – Noi non dimentichiamo i nostri connazionali, questo è quello che sostiene il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Puggioni.
“Quello che chiediamo ora non è divisione: unite le forze e risolvete questa tragedia – dice Puggioni riportando testualmente le parole dette tempo fa da Massimiliano Latorre -. Si trattava di messaggio accorato che sfortunatamente è rimasto tale. La questione legata ai marò è vergognosa e ci coinvolge tutti. La fantomatica unione non esiste non solo a livello nazionale, ma anche a casa nostra. Penso alla figuraccia fatta dal Pd in occasione dell’ultima seduta consiliare, quando i consiglieri del partito democratico hanno votato contro la Mozione che chiedeva di applicare sull’asta del Gonfalone della Regione Liguria un fiocco giallo in solidarietà verso i due Marò”.
Il consigliere leghista ritiene vergognoso questo atteggiamento che si allinea a quello del Governo Renzi, impotente a prendere decisioni risolutive sulla vicenda: “Non solo il Governo non tutela i propri interessi – conclude Puggioni – ma svende le eccellenze italiane, come la Pininfarina, addirittura agli stessi indiani. Però l’umiliazione che l’India infligge all’Italia sui Marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone è evidente, così come l’umiliazione che infligge il Pd ai nostri fucilieri è al pari grave e vergognosa”.
Tratto da Genovapost.it Giovedì 28 gennaio 2016
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: