Migranti, Pucciarelli (Lega): “Sindaci buonisti fanno interessi onlus e coop”

Migranti, Pucciarelli (Lega): “Sindaci buonisti fanno interessi onlus e coop”

La Spezia – “Il contrasto alla proliferazione degli appartamenti adibiti a centri di accoglienza in cui, nella maggioranza dei casi, vengono meno le regole minime richieste per le civili abitazioni e il quieto convivere dei condomini è uno dei cavalli di battaglia della Lega Nord Liguria da molti anni”. Parola di Stefania Pucciarelli, consigliere regionale del Carroccio, che non ci sta a vedere il centrosinistra provare a sposare temi dei quali i salviniani ritengono avere da tempo la paternità.
“Accade molto spesso – prosegue l’esponente leghista -, infatti, che il numero degli occupanti superi il consentito o non vi siano le certificazioni a norma dei vari impianti. Tutto questo viene tollerato da taluni Sindaci compiacenti e buonisti, che in realtà non combattono dalla parte dei cittadini, come sarebbe loro dovere fare, applicando in modo ferreo gli strumenti di legge a disposizione, ma stanno dalla parte delle varie onlus e coop che gestiscono il business immigrati. Occorre ricordare che, anche secondo il Commissario UE all’Immigrazione, attraverso la rotta Centrale del Mediterraneo sbarcano per l’80% migranti irregolari, che pertanto non hanno nessun diritto di asilo perché non scappano affatto da guerre o persecuzioni, e solo per il 20% risultano avere diritto allo status di rifugiato. La realtà è che gli stranieri ospitati negli affittacamere o bed and breakfast, non sono sottoposti ad alcuna vigilanza da parte di nessun operatore. A causa di ciò, sono accaduti episodi gravi e meno gravi, in cui si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine”.
Cittadelaspezia.it 10-04-17
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: