O.D.G. su patto di stabilità per gli Enti Locali – presentato dal nostro Consigliere Comunale di Arenzano Paolo Cenedesi insieme al suo collega Giacomo Robello

Oggetto: ordine del giorno su patto di stabilità per gli Enti Locali

Premesso che

– il patto di stabilità per gli enti locali (Regioni, Province e per i Comuni sopra i 5.000 abitanti) ha lo scopo di coordinare la finanza degli Enti Locali con quella dello Stato, al fine di ottemperare al patto di stabilità europeo;

– da più parti si è sottolineata l’eccessiva rigidità del Patto che penalizza in particolar modo gli Enti Locali virtuosi e le attività economiche territoriali in rapporti con gli Enti Locali stessi;

Rilevato che

– per un efficace rilancio degli investimenti, anche ai fini anticongiunturali, è necessario che le risorse, già in possesso degli Enti Locali, possano essere utilizzate al fine di effettuare investimenti in Infrastrutture, Scuole, Manutenzioni ordinarie ritenute essenziali per l’erogazione dei servizi ai cittadini;

– molti Comuni, soprattutto i più virtuosi, hanno subito negli ultimi anni decurtazioni di trasferimenti erariali e , pur se i loro bilanci sono in avanzo, non possono procedere ad incrementare le spese in conto capitale a causa del rispetto dei vincoli del patto di stabilità;

si impegna

il Sindaco, la Giunta e l’intero Consiglio Comunale ad attivarsi presso il Governo al fine di una completa revisione del patto di stabilità ed un suo forte allentamento che premi gli Enti locali virtuosi ed individui pesanti sanzioni per quelli in evidente dissesto finanziario. In attesa di discuterne con Voi porgiamo distinti saluti. Dott. Paolo Cenedesi

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: