Ordinanza anti alcool a Genova, Via Prè non la rispetta – Mozione del Consigliere Comunale Edoardo Rixi

M O Z I O N E Il Consiglio Comunale, VISTO Che i residenti di Prè stanno tornando a denunciare il forte degrado con il quale convivono drammaticamente da tempo; CONSIDERATO Che il problema è legato principalmente all’alto numero di presenze “straniere” corroborate da locali della zona, in prevalenza gestiti da extracomunitari, che non rispettano […]

VTE di Voltri – Mozione del Consigliere Comunale Edoardo Rixi

MOZIONE Il Consiglio Comunale, VISTO Il nuovo episodio accaduto nella prima settimana di agosto al VTE di Prà – Voltri dove si è verificata una fuoriuscita di liquido altamente tossico ed infiammabile – isoprene – da tre container in transito sulle banchine di detto scalo arrivati dalla Cina; CONSIDERATO Che già il 26 giugno ed […]

Interrogazione ARPAL – On. Giancarlo Di Vizia

  INTERROGAZIONE  Al Ministro dell’Interno Per sapere,premesso che in base ad una legge regionale, la 20/2006, all’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Liguria, di seguito Arpal, sono state attribuite incisive funzioni che possono implicare l’esposizione del suo personale al contatto con sostanze gravemente nocive alla salute e comunque pericolose, per le quali risulta non […]

La Lega da sola è più forte

Roberto Maroni segna la strada verso le elezioni: «Puntiamo a essere il primo partito del Nord» «Monti go home, anzi falli-Monti go home». Prima il Nord e per il Nord, in questa drammatica fase di crisi sempre più acuta, la priorità politica resta quella di mandare a casa subito, senza perdere tempo, il Governo dei […]

Chiavari: Maroni espone i programmi immediati della Lega

Dopo aver percorso caruggio dritto, Roberto Maroni giunge a Villa Rocca con Sonia Viale, segretaria nazionale della Lega Nord Liguria. Qui è stato organizzato un dibattito con giornalisti, rappresentanti di Confindustria, Comune, Albergatori e Agenti di cambio. Il moderatore Davide Lentini fornisce l’occasione per esaminare il programma della Lega e, fra una battuta e una domanda, […]

«Tribunale, un errore chiuderlo»

Il segretario della Lega Maroni:èunfinto risparmio, senza benefici per l’efficienza CHIAVARI. «Se il Pdl firma la nostra mozione di sfiducia al ministro Paola Severino, salva il tribunale di Chiavari». Parola di Roberto Maroni, segretario federale della Lega Nord, ieri a Chiavari, per un incontro organizzato dalla locale sezione del partito, d’intesa con la segreteria regionale […]

Maroni: “Qui sono iniziati i guai, qui ripartiamo”

Il leader della Lega “cancella” la foto di Belsito e rispolvera Miglio. Poi rivela: «”FalliMonti” mi chiese di entrare nel governo»

CHIAVARI. Bobo Maroni sceglie la Liguria per fare “pulizia” anche nell’album di famiglia. Rispolvera dal baule padano il rullino con la foto di foto di Gianfranco Miglio, l’ideologo della prima Lega Nord poi ripudiato da Bossi. E “taglia” l’immagine in digitale di Francesco Belsito, “fasciato” in una improbabile tuta subacquea (mimetica), scattata nell’estate 2010: Belsito era ancora il potente tesoriere del Carroccio e stava per immergersi a San Fruttuoso di Camogli per depositare l’ampolla del Po nelle acque del mare padano, appunto il mar Ligure.

Un deciso e potente “strame” sul passato: in Liguria, anzi a Chiavari dov’era nato e si era consolidato il potere di Maurizio Balocchi, l’uomo dei conti di Bossi, che passò poi il testimone a Francesco Belsito,qui insomma dov’è partito lo scandalo che ha travolto la Lega, la Lega riparte otto mesi dopo. In una sonnacchiosa cittadina che quasi non si accorge di lui mentre passeggia nel carrugio dritto, cuore del centro storico, il nuovo leader padano “cuce” passato e futuro: «Abbiamo sofferto per una situazione difficile, sgradevole e imprevista. L’abbiamo superata seriamente e velocemente».

Spazzato via il tesoriere e con lui anche il rito dell’immersione al Cristo degli Abissi («Ci vogliono i riti la “pancia” ma la Lega è anche “testa”e io sono più testa»), spezzato il Cerchio magico e messo in condizioni di non nuocere il Capo, cioè l’ex Capo, Umberto Bossi: «È cambiato il segretario dopo 25 anni». E sa di ribadire un’enormità.

Tribunale, un errore chiuderlo

articolo tribunale

articolo tribunale

Il segretario della Lega Maroni: è un finto risparmio, senza benefici per l’efficienza.

CHIAVARI. «Se il Pdl firma la nostra mozione di sfiducia al ministro Paola Severino, salva il tribunale di Chiavari». Parola di Roberto Maroni, segretario federale della Lega Nord, ieri a Chiavari, per un incontro organizzato dalla locale sezione del partito, d’intesa con la segreteria regionale e provinciale.

«Sopprimere 31 tribunali è un errore che il governo giustifica annunciano un risparmio di 50milioni di euro in tre anni. L’accorpamento, però, andrà a regime nell’arco di un quinquennio, senza benefici in termini di efficienza – ha detto Maroni rispondendo a una domanda di Roberto Pettinaroli, responsabile della redazione chiavarese del Secolo XIX – Io avrei salvato,tra gli altri, il tribunale di Chiavari e quello di Sanremo, non solo quelli del Sud. Anche, qui, in Liguria, per effetto del soggiorno obbligato, ci sono infiltrazioni mafiose: quando ero ministro dell’Interno ho commissariato il Comune di Bordighera».

Maroni, dopo la firma del decreto da parte del governo, si è detto pessimista sul futuro del tribunale di Chavari, ma replicando a Giovanni Giardini (esponente Pdl e presidente del consiglio comunale cittadino) ha lanciato un messaggio agli ex alleati. «Presenteremo al Senato una mozione di sfiducia nei confronti del ministro alla giustizia, Paola Severino – se il Pdl la vota, il problema è risolto». E, in vista delle elezioni politiche della prossima primavera, si accorcerebbero le distanze tra Carroccio e Popolo della libertà. Distanze in questo momento incolmabili. Maroni lo dice più volte, guadagnandosi gli applausi di centinaia di militanti:«Con chi sostiene il governo di Mario Monti non ci possono essere intese e andare da soli alle urne non ci spaventa perché l’obiettivo è costruire una Lega forte come lo era nel 2008, con l’8 per cento dei consensi».

Arriva Maroni, è il giorno dell’orgoglio del popolo leghista

Oggi il segretario del partito visita Chiavari e incontra i rappresentantidelle categorie. CHIAVARI. È il giorno di Roberto Maroni. Oggi il segretario nazionale della Lega Nord sarà a Chiavari per l’unica tappa della sua visita in Liguria. Una scelta non casuale quella di incontrare i militanti del Carroccio che hanno resistito alla buriana nazionale abbattutasi sul partito con il caso […]

Anche la Liguria guarda a Nord

Il segretario federale, Roberto Maroni, lo ha annunciato nella conferenza stampa di questa settimana: “in questi mesi toccheremo tutte le Regioni padane per lanciare il progetto di Macroregione del Nord” ed in attesa delle manifestazioni organizzate nelle città capoluogo, il Carroccio continua nel suo percorso tra le feste organizzate sul territorio. Oggi sarà la volta […]