Parchi, 170mila euro di fondi Par Fsc per il ripristino dei sentieri danneggiati dal gelo

Politica | venerdì 29 giugno 2018

L’assessore Mai: “Risorse importanti per riattivare rete sentieristica ligure, patrimonio naturalistico prezioso anche dal punto di vista turistico”

Centosettantamila euro in arrivo per il rispristino dei sentieri dei parchi e dell’Alta via dei Monti liguri, colpiti questo inverno, in particolare tra il 10 e l’11 dicembre, da un’intensa ondata di gelo. Lo ha deciso la giunta regionale su proposta del presidente Giovanni Toti e dell’assessore ai Parchi Stefano Mai.

“Dopo l’appello lanciato dai Parchi regionali della Liguria– spiega l’assessore Mai – ci siamo subito attivati per individuare le risorse necessarie al ripristino dei percorsi colpiti dalla galaverna. Grazie alla sensibilità dimostrata dal presidente Toti, a pochi mesi di distanza, siamo riusciti a reperire, nel Fondo per lo sviluppo e la coesione, i circa 170mila euro necessari, indispensabili per il ripristino delle tratte sentieristiche danneggiate, un patrimonio preziosissimo dal punto di vista naturalistico e turistico”.

Le zone più colpite erano risultate le province di Genova e Savona sul percorso dell’Alta Via dei Monti Liguri, nei territori dei parchi del Beigua, dell’Antola e dell’Aveto, dove molti tratti sono diventati impraticabili. Dei 170mila euro: 48mila sono destinati al Parco dell’Aveto, 32mila al Parco dell’Antola, 33.600 al parco del Beigua, 48mila al Parco di Portofino e 8mila euro al giardino botanico di Prato Rondanino.

http://www.savonanews.it/2018/06/29/leggi-notizia/argomenti/politica-2/articolo/parchi-170mila-euro-di-fondi-par-fsc-per-il-ripristino-dei-sentieri-danneggiati-dal-gelo-1.html

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: