Ponte Morandi, Salvini incontra sfollati: “Decreto Genova può essere migliorato, chissenefrega del deficit”

Dopo un sopralluogo sotto quello che resta del viadotto

Genova. “Il Dl Genova inizia il suo percorso in Parlamento e puó essere migliorato. Se c’è l’impegno che entro dicembre si restituisca tutto quello che spetta a queste persone, faró tutto quello che sarà umanamente possibile per riuscirci”. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, al termine di un incontro con alcune famiglie di sfollati a causa del crollo del ponte Morandi a Genova.

torrente sturla vegetazione e vipera

“Gli sfollati hanno chiesto tempi certi, concretezza e la possibilità di tornare ad abitare ha spiegato Salvini – ad andare a scuola e tornare a una vita normale. Il decreto può essere migliorato e precisato. i soldi ci sono e credo che delle precisazioni sui tempi e i modi siano doverose. Ci riaggiorneremo tra 15-20 giorni per vedere cosa è stato fatto e cosa si dovrà ancora fare”.

“Tutti aspettano tutto, poi però qualcuno non si lamenti di una manovra economica che spende dei soldi vedendoci a dire che aumenta il deficit – ha aggiunto Salvini – E chissenefrega! Se per aiutare i genovesi devo aumentare il deficit dello ‘zero virgola’ il deficit aumenterà Qui ci sono de genovesi che devono avere una casa, tornare a lavorare, tornare a scuola, ci sono dei bambini traumatizzati che vanno ancora dallo psicologo adesso dopo i fatti di agosto e quindi i soldi ci sono e i soldi si tirano fuori”.

Rispetto alla nomina del commissario alla ricostruzione, il nome di Claudio Gemme ancora non è definitivo sembra anche se il premier Conte ha annunciato la sua scelta nelle prossime ore: “Spero che entro oggi ci sia la nomina del commissario. Ma tra cavilli, ricorsi e controricorsi…io come molti sfollati ritenevamo che un commissario coinvolto direttamente in quello che è accaduto, coi genitori con la casa qua, fosse ancora più motivato a lavorare bene e in fretta. Non per sistemare casa sua ma perché viveva sulla sua pelle, da Genova in non da Roma quello che è successo” ha detto Salvini, C’è qualche ripensamento suL nome? “Non da parte mia- replica Salvini- in questo frangente, la politica che ogni tanto da pessima prova di se si è dimostrata unità compatta senza polemiche. Tutti hanno fatto uno due tre passi indietro. Qui si tratta di demolire è ricostruire al di là dei colori politici”.

 

 

 

Ponte Morandi, Salvini incontra sfollati: “Decreto Genova può essere migliorato, chissenefrega del deficit”

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: