Privatizzazione ospedali di ponente, Viale: “Garantiti tutti i servizi e tutele per il personale ospedaliero”

Anche per il direttore generale Asl 2 Porfido: “Per i cittadini e i lavoratori non cambierà nulla. E ci sarà la riapertura dei pronto soccorso”

Ponente. “Le preoccupazione e le critiche sul processo di privatizzazione degli ospedali a ponente sono infondate, in quanto, secondo i bandi previsti e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Europea, tutti i servizi saranno garantiti così come le tutele del personale ospedaliero”. Lo ha ribadito questa mattina l’assessore regionale Sonia Viale, in visita all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure per la presentazione del progetto Totem e per l’annuncio del nuovo hospice presso il nosocomio pietrese.

La privatizzazione degli ospedali è finita al centro del dibattito politico-elettorale: “Noi da tempo diciamo che è nostra intenzione mantenere e difendere tutti gli ospedali della provincia e la via scelta è quella di affidarci ai privati, consentendo la riapertura dei pronto soccorso che la giunta di centrosinistra aveva chiuso” ha aggiunto Viale.

“L’affidamento ai privati sarà sulla base di una convenzione e sotto stretto controllo pubblico: la linea di indirizzo verso i privati è una scelta gestionale e che consentirà un miglioramento della nostra offerta sanitaria. E’ prevista una salvaguardia dei contratti pubblici in essere e non ci saranno ripercussioni sui lavoratori del comparto sanitario.

“Abbiamo mantenuto gli impegni per la precedente gara sull’ortopedia di Albenga e così faremo con il bando per la privatizzazione degli ospedali” ha concluso Viale.

“Ho letto le preoccupazioni di alcuni esponenti politici e dei sindacati, tuttavia non ci sono motivi per essere allarmati rispetto alla linea scelta dalla Regione Liguria per la gestione degli ospedali. Aspettiamo di leggere bene i contenuti del bando, tuttavia ritengo che di rassicurare sia i pazienti che tutto il personale dipendente della Asl 2: ci sarà l’ingresso di un soggetto convenzionato e per i cittadini non cambierà nulla in termini di prestazione e servizi” ha aggiunto Eugenio Porfido, direttore dell’azienda sanitaria savonese.

 

Privatizzazione ospedali di ponente, Viale: “Garantiti tutti i servizi e tutele per il personale ospedaliero”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: