Pucciarelli: “Barbagallo seduto durante il ricordo di Buonanno, inaccettabile”

Genova – Oggi, in apertura del consiglio regionale è stato fatto un minuto di silenzio in ricordo dell’europarlamentare e sindaco di Borgosesia della Lega Nord Gianluca Buonanno, morto domenica scorsa in un incidente stradale lungo la Pedemontana a Gorla Maggiore in provincia di Varese.
“Un minuto di silenzio per ricordare non il politico famoso per le provocazioni – spiega il consigliere regionale Stefania Pucciarelli -, ma l’uomo che a soli 50 anni è scomparso lasciando due figli piccoli e la moglie tutt’oggi ricoverata in ospedale a Busto Arsizio. Proprio per questo motivo ritengo vergognoso che nel momento in cui ci si è alzati in piedi, maggioranza e opposizione senza distinzioni alcune, Giovanni Barbagallo dei PD sia rimasto comodamente seduto sulla sua poltrona”.
“Mi chiedo se questa può essere una giustificazione – dice Pucciarelli – Con Buonanno se ne va un pezzo di Lega, quella più provocatoria, sfacciata, coraggiosa, onesta, generosa e quella che amava incondizionatamente il proprio territorio, e proprio per questo motivo non è neppure lontanamente nelle nostre intenzioni strumentalizzare il momento. Si può appartenere a diversi movimenti politici, avere idee differenti, ma di fronte al dolore non si possono adottare atteggiamenti del genere, testimonianza di insensibilità, di pochezza e di politica di bassissimo livello”.
Genovapost.it Martedì 7 giugno 2016
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: