Pucciarelli (Lega Nord): «Interrogazione parlamentare sull’arrivo di altri migranti»

E sul diktat di Mori che vorrebbe rimpatriare coloro che non hanno diritto all’asilo sono molte le prese di posizioni dei candidati sindaco. Guido Melley (Le Ali) dice «che cavalcare i temi della destra in campagna elettorale è poco credibile. Si insegue il populismo. Noi siamo per il rispetto delle leggi e l’accoglienza».

Così Lorenzo Forcieri: «l’immigrazione è un problema complesso che non si può liquidare con un’uscita tout court». Pierluigi Peracchini (centrodestra): «siamo di fronte a un’uscita che si commenta da sé». Per Cesare Bruzzi Alieti (Casa Pound) è «una boutade elettorale. E in caso di nuovi arrivi sarebbe un quadro gravissimo». Durissime le forze della sinistra radicale. «Uscita fuori luogo nel giorno della marcia di Milano. Spezia è città dell’accoglienza nella sicurezza, il nodo adesso è trovare lavoro ai migranti. E poi il decreto Minniti è pessimo», osserva Massimo Lombardi, ex segretario provinciale di Rifondazione Comunista e oggi candidato sindaco di Spezia benecomune.

Cristiano Ruggia in corsa come aspirante primo cittadino per il Pci e i Progressisti dice «che il decreto toglie gravemente un grado di giudizio emi vede contrario e Spezia è città solidaristica. Devono esserlo anche gli altri comuni». Perentoria Donatella Del Turco,M5S: «Parlano di fermare adesso i migranti e finora che cosa hanno fatto? Ci troviamo in questa condizione per i governi a firma Renzi e Gentiloni che sono del Pd».Stesso discorso per Giulio Guerri (Per la nostra città):«La giunta comunale si accorge adesso che ci sono strade rotte e tanti migranti». Paolo Manfredini (centrosinistra) sposa le parole di Mori. «La situazione è quella delineata dall’assessore alla Sicurezza. La Spezia ha dato tanto e non sipuò fare accoglienza con numeri che vanno oltre le capacità. Se arriveranno altri migranti la prefettura sa che la nostra posizione saràferma».

Ilsecoloxix.it La spezia 21 maggio 2017

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: