Rapallo: “Gli interventi previsti per la stazione ferroviaria”

Rapallo: “Gli interventi previsti per la stazione ferroviaria”

Dall’ufficio stampa del Consiglio regionale riceviamo e pubblichiamo la cronaca della seduta odierna in relazione alla situazione dell’ex scalo merci della stazione di Rapallo

Alessandro Puggioni  (Lega Nord Liguria-Salvini) ha presentato un’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta se conosce le eventuali misure che Centostazioni S. p. a., in qualità di ente gestore, ha intenzione di attuare per la messa in sicurezza dell’ex scalo merci della stazione di Rapallo e di contrastare il degrado. Il consigliere ha ricordato che la società ha provveduto alla recinzione dell’ex scalo merci della stazione di Rapallo dal momento che il tetto dell’edificio, che insiste sull’area stessa, risulta pericolante ed è stato posto un cartello di divieto di entrata. «La zona interdetta è divenuta luogo di riparo – ha aggiunto – pernottamento e bivacco per alcuni senza tetto che, in questo modo, mettono a repentaglio la loro incolumità».

L’assessore ai trasporti Gianni Berrino ha puntualizzato che la Regione non ha competenza diretta in materia, ma ha comunque inviato nuovamente una lettera a RFI e a Centostazioni spa per chiedere come intendano intervenire. Berrino ha precisato che sono già stati annunciati interventi nelle stazioni liguri. Presto, quindi, si sapranno anche gli interventi previsti per la  stazione di  Rapallo.
levantenews.it 13-06-17

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: