Regione, Mai: “Un tavolo di lavoro per il rilancio del biologico in agricoltura”

Regione, Mai: “Un tavolo di lavoro per il rilancio del biologico in agricoltura”

“Pensiamo che la conversione a metodo biologico abbia enormi potenzialità, ancora da sviluppare”
IVG.IT 06 agosto 2016

Regione. Individuazione, attivazione e coordinamento di iniziative per il rilancio delle produzioni biologiche sono gli obiettivi che la giunta regionale intende perseguire per meglio indirizzare le risorse finanziarie del Psr-Piano di sviluppo rurale 2014-2020 attraverso il coinvolgimento di tutti i soggetti della filiera.

È quanto ha illustrato alla giunta regionale l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai per il rilancio del biologico.

“I settori del biologico ligure vanno dalla zootecnia all’olivicoltura fino all’orticoltura e alle piante aromatiche – spiega l’assessore Mai – pensiamo che la conversione a metodo biologico abbia enormi potenzialità, ancora da sviluppare, per esempio nel settore lattiero-caseario a cui sarebbero garantite migliori capacità di affrontare eventuali crisi di settore, puntando sulle eccellenze. Pertanto, a breve, grazie anche all’impegno della consigliera regionale Pucciarelli, apriremo un tavolo di lavoro per elaborare una strategia di filiera sul biologico ligure”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: