Regione: via libera alla videosorveglianza nelle strutture residenziali e semiresidenzial

Telecamere in asili, case di cura e in tutte quelle strutture residenziali e semiresidenziali che erogano prestazioni sociali, socio sanitarie, socio assistenziali e socio educative.

Con 16 voti favorevoli (maggioranza di centrodestra) e 14 astenuti (minoranza) è stato approvato l’ordine del giorno che ha come primo firmatario Alessandro Puggioni (Lega Nord Liguria-Salvini) con il quale si impegna la giunta ad incentivare, in sede di definizione dei requisiti strutturali, impiantistici, tecnologici e organizzativi, e mediante apposite ed idonee misure, l’installazione di sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso nelle strutture residenziali e semiresidenziali che erogano prestazioni sociali, socio sanitarie, socio assistenziali e socio educative.

Savonanews.it 03-05-17

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: