Rixi a Recco: «La Lega c’è e si farà sentire dovunque si vota» di E. M.

Secolo XIX Levante di martedì 16 ottobre 2018

FESTA Al BAGNI MARINA Rixi a Recco: «La Lega c’è e si farà sentire dovunque si vota» RECCO La Lega c’è e ha voglia di farsi sentire anche in vista delle prossime elezioni amministrative del Levante, a cominciare da Recco. E’ questo il messaggio politico che parte dalla festa della Lega, andata in scena nel fine settimana ai Bagni Marina (con tanto di concerto di Povia) e chiusa con il primo direttivo della Lega Liguria in spiaggia. A dare il segno di una volontà di essere protagonista a Recco, così come a Rapallo, Santa Margherita e tutti gli altri comuni in cui si vota. E prima di tutto Edoardo Rixi, vice ministro e uomo di fiducia di Matteo Salvini, il vicepremier e leader che questa volta ha “tradito” la sua Recco per il Trentino (dove si vota tra 5 giorni). «Sono gli Italiani che ci chiedono di impegnarci e di prenderci le nostre responsabilità. Questo lo stiamo facendo a Roma nel governo del Paese, ma vogliamo e dobbiamo farlo anche a livello locale. Per questo saremo presenti ovunque con le nostre idee, i nostri uomini e le nostre donne. A Recco la parola è a Franco Senarega, che saprà fare le cose migliori». Quasi un assist per il consigliere regionale, nonché capogruppo cittadino, che non ha ancora sciolto le riserve rispetto a una sua eventuale candidatura e che ribadisce che «sta lavorando molto bene il segretario del golfo Paradiso, Cristiano Benvenuto. Qui si vota a Recco, Sori, Avegno e Uscio; saremo presenti ovunque». Intanto, quasi a confermare l’impegno di cui parlava Rixi, oggi in consiglio regionale saranno discusse due interrogazioni dedicate a Recco e firmate dallo stesso Senarega: una sui lavori al viadotto Rebora o e l’altra sul degrado della palazzina ex Saub di via Pisa. — E.M.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: