Senarega entra in Consiglio regionale Il leghista sostituirà uno dei due assessori di Forza Italia “dimissionari”

Senarega entra in Consiglio regionale Il leghista sostituirà uno dei due assessori di Forza Italia “dimissionari”
SEGRETARIO PROVINCIALE DEL CARROCCIO, C’È CHI LO RITIENE ILCANDIDATO INPECTORE PER IL COMUNE DI RECCO
Recco. L’attesa è stata più lunga del previsto, tenendo conto che dell’accordo Lega- Forza Italia per le dimissioni da consiglieri di Ilaria Cavo e Giacomo Giampedrone (attuali assessori della giunta Toti) si era già parlato a luglio. Ma alla fine Franco Senarega, capogruppo leghista a Recco, segretario provinciale della Lega e primo dei non eletti nel collegio di Genova, ce l’ha fatta: da quest’oggi sarà consigliere regionale. Le dimissioni del duo forzista sono al primo punto all’ordine del giorno del consiglio regionale di quest’oggi. Poi, come prevede la legge, si provvederà alla surroga, cioè a prendere atto di chi entrerà in assemblea al posto dei dimissionari. Nel caso specifico appunto Senarega e Lilli Lauro, prima dei non eletti ma in casa forzista. «Sono molto contento di questa prospettiva– commenta il leghista recchese – da consigliere regionale sarò leale nei confronti del popolo ligure e il mio impegno sarà costante. Non mi dimetterò dal consiglio comunale, perché non c’è incompatibilità. Mentre per la carica di segretario potrei lasciare, ma ovviamente ne discuterò in sede di partito». Con l’ingresso nel salotto della politica ligure, per Senarega e per la Lega Nord si apriranno prospettive anche a livello locale. Inevitabile, infatti, che di fronte al successo ottenuto dal partito di Salvini alle regionali a Recco e al successo personale di Senarega, la Lega Nord possa chiedere che il candidato sindaco del centro destra sia lo stesso Senarega.
Tratto da ‘ilsecoloxixlevante 27-10-15’

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: