Senarega: «Regione Liguria al Mise a fianco dei lavoratori Bombardier Vado Ligure»

Liguria – «Ieri il presidente del Consiglio regionale, Alessandro Piana, aveva dato la sua disponibilità a incontrare, insieme ai capigruppo, i rappresentanti di lavoratori, sindacati e RSU dello stabilimento Bombardier di Vado Ligure, che stamane sono stati quindi ricevuti in via Fieschi a margine dei lavori del Consiglio regionale. Tenuto conto dei sacrifici già sostenuti dai lavoratori in questi anni e considerata l’importanza dell’insediamento savonese nell’ambito del sistema produttivo della Liguria, il valore nazionale e internazionale del suo patrimonio tecnologico e del capitale umano, abbiamo deciso di predisporre un ordine del giorno unitario sul futuro dell’insediamento savonese, che è stato votato all’unanimità dall’Assemblea Legislativa della Liguria»: lo ha dichiarato Franco Senarega, capogruppo regionale Lega Nord Liguria-Salvini
Mercoledì 25 luglio, infatti, si svolgerà presso il Ministero dello Sviluppo Economico un’importante tavolo con l’azienda, i sindacati e le istituzioni.

Con il documento di oggi abbiamo impegnato la Giunta regionale ad assicurare che all’incontro presso il Mise sia presente Regione Liguria al massimo livello; a sollecitare il Governo nazionale affinché sia presente all’incontro con propri rappresentanti politici; a intervenire su Bombardier Italia ed Europa affinché l’azienda sia presente con i suoi vertici; a operare per favorire la trasformazione della lettera d’intenti tra Bombardier e Hitachi rispetto alla commessa di Trenitalia, in un effettivo accordo di collaborazione per la subfornitura di treni regionali; ad assicurare che siffatta produzione sia eseguita nello stabilimento di Vado Ligure».

 

http://www.genovapost.com/liguria/politica/senarega-regione-liguria-al-mise-a-fianco-dei-lavoratori-bombardier-vado-ligure-133920.aspx

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: