Un defibrillatore in ogni farmacia, la Liguria ci pensa

Liguria – “Via libera da parte dell’assessore Viale ad aprire una discussione con le associazioni di categoria dei farmacisti liguri per dotare le farmacie di defibrillatori”. Ad annunciarlo è il consigliere regionale del Pd e vicepresidente della commissione Sanità, Valter Ferrando.

Defibrillatori – “Il Partito Democratico ha presentato un’interrogazione in aula per chiedere l’utilizzo, presso le farmacie del nostro territorio, di defibrillatori, in modo da creare una rete di soccorso per intervenire tempestivamente nei confronti di chi dovesse essere colpito da arresto cardiaco – ha sottolineato Ferrando – Una proposta che ha riscontrato l’interesse dell’assessore alla Salute. Attendiamo quindi che vengano prese le iniziative necessarie per avviare un dialogo con i farmacisti. L’impiego rapido di un defibrillatore in caso di arresto cardiaco è il mezzo più efficace per salvare il paziente e vista la presenza diffusa delle farmacie sul territorio, sarebbe importante che questi presidi si dotassero di un tale strumento salvavita”.

GENOVAPOST.IT Mercoledì 22 marzo 2017
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: