Unione dei Comuni, l’assessore Mai: «In arrivo mezzo milione di euro»

Nazione La Spezia di martedì 28 novembre 2017

di L. P.

CINQUE TERRE SULLA BASE DEL BANDO Unione dei Comuni, l’assessore Mai «In arrivo mezzo milione di euro» «L’UNIONE dei Comuni Cinque Terre Riviera’ ha partecipato al bando regionale per ottenere il contributo. Il primo bando, per il quale abbiamo ricevuto 13 domani, si è concluso il 6 novembre. La Regione ha riaperto il termine per consentire la partecipazione ad altre piccole unioni: il bando si è concluso il 20 novembre». L’assessore regionale Stefano Mai conferma la partecipazione dell’unione dei Comuni Cinque Terre Riviera’ al bando regionale per le risorse necessarie a tenere in vita queste piccole realtà: si tratta di un contributo che inizialmente doveva essere di 784.564 euro e poi, per una riduzione ministeriale, è diventato di 549.465 euro. Proprio Mai, che si dice fermamente contrario alle fusioni dei Comuni ma «deciso ad andare incontro alle esigenze dei sindaci che voglio realizzare unioni delle funzioni e dei servizi», fuga ogni dubbio sulla partecipazione al bando da parte dell’unione che comprende i Comuni di Vernazza, Bonassola, Framura, Deiva Marina. Dubbi avanzanti dal consigliere comunale di minoranza di Framura, Giovanni Ghigliemone, che aveva paventato l’ipotesi che l’unione si fosse mangiata’ una preziosa opportunità per proseguire nel cammino intrapreso nel dicembre 2015, quando è nata. «Nelle prime sedute — spiega Ghigliemone — si erano gettate le basi per la costituzione di 8 commissioni di lavoro consiliari per l’accorpamento delle competenze comunali: il tutto si è inceppato dall’inizio e le uniche competenze che ha questa ‘disunione’ sono la polizia municipale. L’accorpamento avrebbe portato benefici nelle casse degli enti con la razionalizzazione dei servizi. Prima di parlare di fusioni si doveva e si deve far funzionare l’unione».

L.P Stefano Mai ***

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: