Villa Chiossone, Viale: “Punto di riferimento europeo”

Villa Chiossone, Viale: “Punto di riferimento europeo”
Genova. “Ho scoperto una nuova eccellenza ligure. Sono sorpresa e ammirata per il lavoro che si svolge qui per i bambini con disabilità visiva. Ritengo che questo sia un punto di riferimento non solo a livello nazionale ma europeo e dobbiamo impegnarci tutti a promuovere il lavoro che viene fatto in Liguria, di cui siamo orgogliosi”. Sonia Viale, assessore alla Sanità della Regione Liguria, ha partecipato all’open day di Villa Chiossone, in corso Italia in occasione dei 10 anni dalla fondazione della struttura.
Per far conoscere a le molteplici attività con cui il Chiossone affronta i problemi di percezione dei neonati, dei bambini e degli adolescenti, in un ambiente sereno ed attento alle loro esigenze, si è svolta oggi una giornata ricca di appuntamenti tra visite guidate, laboratori e giochi sensoriali per grandi e piccini.
Villa David Chiossone dal 2005 è sede del Centro di riabilitazione visiva per l’età evolutiva dell’Istituto David Chiossone, centro di eccellenza a livello nazionale, in grado di assistere, fin dai primi mesi di vita, i bambini e i ragazzi ciechi e ipovedenti, anche pluridisabili, applicando le terapie e le tecniche di riabilitazione più innovative per una presa in carico precoce, personalizzata e globale, che comprende anche il sostegno e l’orientamento delle famiglie e percorsi di integrazione scolastica e sociale. A Villa Chiossone hanno sede inoltre attività di ricerca scientifica e sperimentazione di nuove tecnologie.
17-10-15 tratto da Genova24.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: