L’assessore Viale promette: «A dicembre altri 47 infermieri»

By on 13 luglio 2017

Nazione La Spezia di giovedì 13 luglio 2017

IL PERSONALE L’ANNUNCIO E’ STATO FATTO IERI MATTINA DURANTE LA CONFERENZA STAMPA DEDICATA ALL’OPERAZIONE L’assessore Viale promette: «A dicembre altri 47 infermieri» LA SITUAZIONE Clue Li in servizio in tutta l’azienda sono 1005 Ma ancora ne mancanno – LA SPEZIA – ENTRO il prossimo mese di dicembre all’Asl 5Spezzino verranno assunti i 47 infermieri promessi dalla Regione Liguria. La novità si è fatta strada ieri nella sede dell’azienda di via Fazio, durante la presentazione dell’intervento chirurgico innovativo eseguito per un tumore al pancreas che ha interessato una settantenne spezzina.

SULLA QUESTIONE del personale infermieristico ha, infatti, focalizzato l’attenzione l’assessore regionale alla sanità, Sonia Viale, alla luce della prova selettiva del concorsone’ che si è tenuta martedì a Genova. Un concorso per infermieri che ha visto 12 mila iscritti e la reale partecipazione di 7 mila aspiranti, arrivati da tutta Italia, per soli 200 posti distribuiti nelle varie Asl della Regione. «Verranno coperte tutte le richieste» ha detto la Viale, fornendo dunque una rassicurazione in merito alla mancanza di personale, denunciato più volte dalle organizzazioni sindacali. LE DEROGHE, quindi le assunzioni accettate, per il 2017 nello spezzino da parte della Regione Liguria sono 45, nel 2016 erano 36 ma nell’azienda sanitaria locale devono fare ancora il loro ingresso 7 infermieri, ancora fermi’ all’As14 di Chiavari: i vertici sanitari ieri hanno rassicurato il loro spostamento’ alla Spezia entro il mese di ottobre, tranne due infermiere oggi in maternità che faranno il loro ingresso in un secondo momento, molto probabilmente all’inizio del prossimo anno. Alla Spezia sono attualmente in servizio 1005 infermieri.

DAL CONCORSO, invece, saranno destinati alla Spezia 37 infermieri e non 25 come in un primo momento annunciato. E così, entro dicembre, il numero degli infermieri assunti all’As1 5 a tempo indeterminato saranno 66, comprensivi dei 37 vincitori del concorso, così come ha ricordato ieri il direttore amministrativo dell’Asl spezzina, Laura Lodetti. Al numero degli infermieri che si avranno entro la fine dell’anno, si aggiungono poi i 28 tra riabilitatori e ostetriche. In merito poi alla mobilità passiva, ossia l’immigrazione dei pazienti nei vicini ospedali della Toscana, la Viale ha voluto precisare: «Rimane una criticità, che stiamo risolvendo piano piano, soprattutto attraverso l’impiego di personale altamente professionale».

You must be logged in to post a comment Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: