Privatizzazione del Saint Charles la Viale incontra sindaci e abitanti

By on 3 ottobre 2017

Secolo XIX Imperia di domenica 1 ottobre 2017

SANITÀ Privatizzazione del Saint Charles la Viale incontra sindaci e abitanti BORDIGHERA. La privatizzazione del Saint Charles passa attraverso una serie di incontri che l’assessore alla sanità Sonia Viale ha deciso di convocare per informare gli utenti. «Inizieremo il 7 ottobre», spiega, sottolineando che dalle 11, al Palazzo del parco, alla presenza dei sindaci del comprensorio (invito aperto alla cittadinanza) cercherà di chiarire i dubbi sull’operazione, per molti sindaci e sindacalisti, ancora «dai contorni nebulosi». Unico elemento certo (e su questo la Regione non farà passi indietro) la riapertura del pronto soccorso (e dei servizi ospedalieri annessi) e la riconferma del posto di lavoro per tutti i dipendenti. L’interesse dei privati si è già manifestato attraverso le istanze inoltrate a Palazzo Fieschi. Almeno nove i colossi della sanità intenzionati a gestire il Saint Charles: il Policlinico San Donato, il Policlinico di Monza, la società “Col” srl ex Gsl, la “Société génèrale de santé Italia”, il “Columbus clinic center”, la società “Gym iclas” , il gruppo “Progetto 33sr1” di Vicenza, la Clinica “San Carlo” di Milano e “Villa Esperia spa” di Pavia. La riapertura del pronto soccorso (e dei vari servizi) prevede un costo annuale non indifferente: da capire se i privati, alla fine, saranno ancora interessati.

You must be logged in to post a comment Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: