Sistema sanitario e povertà, convegno all’Ospedale Galliera di Genova il 23 novembre

By on 16 novembre 2017

Cittadino di Genova di domenica 19 novembre 2017

Sistema sanitario e povertà, convegno all’Ospedale Galliera di Genova il 23 novembre

23 novembre convegno all’Ospedale Galliera Sistema sanitario e povertà Giovedì 23 novembre (16.30/19.00 – Sala Congressi Galliera, Via Volta 8) Fondazione Auxilium e E.O. Ospedali Galliera promuovono un incontro sul tema “Come il sistema sanitario e sociale accoglie a Genova la povertà”. Ne discuteranno, Adriano Lagostena, Direttore Generale Galliera, Paolo Cremonesi, Direttore S.C. Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza Galliera, il Direttore dell’Auxilium nella mia persona, gli Assessori competenti in Regione e Comune, Sonia Viale e Francesca Fassio, Giovanni Lizzio, Responsabile Terapeutico Ceis Genova. Concluderà i lavori S.E. Card. Angelo Bagnasco, presidente di Fondazione Auxilium e del Galliera. Lo scopo è evidenziare le collaborazioni da tempo esistenti tra questi due Enti. Con la scelta del tema abbiamo ritenuto di porre attenzione allo “stile” con il quale ci si vuole mettere a disposizione delle persone più fragili: passare quindi dalla semplice assistenza a carattere emergenziale ad una vera accoglienza che permetta, quando possibile, una presa in carico delle persone e consenta di accompagnarle ad una graduale inclusione. È questo un aspetto che, come Auxilium, abbiamo potuto costatare nella bella esperienza del servizio di Convalescenza Protetta “Il Basilico”, presso l’Ospedale Policlinico S. Martino, servizio che, grazie alla Regione Liguria, al coinvolgimento di tutta la Direzione del S. Martino, all’interesse del Direttore di ASL 3, ci coinvolge da diversi anni: aperto nei mesi invernali presso il Padiglione 10, con i suoi 15 posti per persone senza dimora affette da patologie a rischio di aggravamento a causa della vita di strada, “Il Basilico” si è dimostrato un efficace strumento di intervento socio-sanitario che consente al contempo di curare la persona e di rigenerare relazioni e opportunità per sottrarla alla strada. La quasi totalità delle 29 persone che abbiamo potuto ospitare al Basilico da dicembre 2016 a marzo 2017, dopo le dimissioni è stata inserita in altre nostre accoglienze e ha ricominciato un percorso di recupero. Il Basilico è anche una ottima esperienza di collaborazione tra operatori sociali e medici dell’ospedale, che dedicano alcune ore del proprio tempo in struttura, a titolo di volontariato. In questo senso, l’incontro del 23 Novembre vuole avere anche un carattere formativo e di sensibilizzazione, in particolar modo per coloro che operano nei servizi del Galliera — per una disponibilità, oltre che ad uno stile coerente, ad opportunità volontariato — e per coloro che operano nei servizi Auxilium, operatori e volontari, verso i quali il primo obiettivo della Fondazione è quello della formazione alla dimensione caritativa dei nostri servizi.

  1. B.

You must be logged in to post a comment Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: