Stile Artigiano: l’artigianato ligure di eccellenza torna in piazza De Ferrari

By on 17 maggio 2017

Genova. Stile Artigiano torna con una ricca tre giorni, tutta genovese, dedicata al fashion, al design e all’agroalimentare. Da venerdì 26 a domenica 28 maggio la manifestazione organizzata da Confartigianato con il contributo di Regione Liguria, attraverso la Commissione Regionale per l’Artigianato, e della Camera di Commercio di Genova animerà piazza De Ferrari e le vie del centro storico, con visite, laboratori e degustazioni che uniranno la tradizione e l’innovazione del “saper fare” artigiano. Stile artigiano è la più grande manifestazione della Liguria dedicata all’eccellenza dell’artigianato con prodotti esclusivamente “made in Liguria”.

“Si tratta di una vetrina unica – afferma il presidente della Regione Giovanni Toti – per mostrare quanto di bello sa fare l’artigianato del nostro territorio in molti settori d’eccellenza: un artigianato che deve essere sempre più collegato e coerente anche all’offerta turistica e alla promozione del nostro territorio nel suo complesso, di cui è parte fondamentale. Continuiamo quindi in quel percorso virtuoso per costruire intorno alla Liguria un ‘sistema’ di eccellenze, che vanno dall’artigianato al food, al turismo, alle bellezze artistiche. Credo – conclude – che sia la strada giusta per far crescere la nostra regione”.

Ampio spazio sarà dedicato alla valorizzazione delle imprese del marchio “Artigiani In Liguria”, promosso dall’assessorato allo Sviluppo economico della Regione Liguria e gestito insieme al sistema camerale e associativo ligure. “L’artigianato di eccellenza – commenta l’assessore regionale allo Sviluppo economico e all’Artigianato Edoardo Rixi – costituiscono un volano importante per l’attrattività del nostro territorio e per questo, come assessorato, sosteniamo le iniziative che possano dare una giusta valorizzazione dei nostri artigiani e dei prodotti di qualità della Liguria. Abbiamo sperimentato direttamente il successo che riscuotono le nostre botteghe storiche tra i visitatori stranieri che, in alcune iniziative di incoming che abbiamo organizzato, sono rimasti positivamente colpiti sia dal nostro centro storico sia dal ‘saper fare’ degli artigiani genovesi e liguri”.

Saranno 19 le imprese presenti in piazza De Ferrari: 8 del settore agroalimentare e 11 del comparto artistico. Presenti, inoltre, 6 imprese per il salotto, 3 scuole di formazione, 13 laboratori in piazza, 23 laboratori in bottega. Saranno organizzati anche; 5 itinerari guidati, con 16 imprese del centro storico coinvolte per un totale di 50 aziende protagoniste, esclusivamente liguri e provenienti da tutte e quattro le province. L’inaugurazione ufficiale sarà venerdì 26 maggio alle 11 in piazza De Ferrari.

“Una manifestazione sempre molto apprezzata che, anche in questa edizione, presenta una serie di iniziative per valorizzare il “saper fare” della Liguria e la passione che i nostri artigiani mettono quotidianamente nel loro prezioso lavoro – spiegano Giancarlo Grasso e Felice Negri, presidenti di Confartigianato Liguria e Genova – Testimoni della fatica e delle difficoltà, ma anche della manualità necessaria a creare manufatti di alta qualità, saranno cittadini e turisti, oltre ai nostri amministratori e politici, che potranno sperimentare in prima persona cosa significa svolgere un mestiere artigiano”.

You must be logged in to post a comment Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: